Riccione in Treno: Modalità di esenzione Tassa di Soggiorno

Riccione in Treno: Modalità di esenzione Tassa di Soggiorno

Per ottenere l’esenzione della Tassa di Soggiorno per i clienti di “Riccione in Treno” occorre:

1: Aderire al sito www.riccioneintreno.it
2: Conservare un elenco delle persone esenti che hanno utilizzato l’offerta Riccione in Treno specificando: nome, cognome, citta di residenza e numero di pernottamenti.
3: Fotocopiare e conservare i corrispondenti biglietti rimborsati.
4: Ogni fine mese comunicare il numero totale dei pernottamenti esenti per “Riccione inTreno” a  impostasoggiorno@comune.riccione.rn.it 
(la mancata comunicazione mensile in caso di sforamento del budget di 25.000 euro totale di rimborsi previsti dal comune, può comportare la non esenzione della tassa)

L’esenzione  “Riccione in Treno” va segnata come tutte le altre esenzioni previste dal regolamento comunale della Tassa di Soggiorno.
La documentazione “Elenco esenti e fotocopie biglietti rimborsati” va conservata per 5 anni  in ottemperanza  dell’art. 8 comma 3 ( “I gestori delle strutture ricettive sono tenuti ad esibire e rilasciare documenti comprovanti la dichiarazione resa, la modalità dell’imposta applicata ed i versamenti effettuati al Comune.”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *